Blog: http://TesiPatafisiche.ilcannocchiale.it

Fenomenologia (Sordiana) dei Post – Oggetti n.10, 11 e 12

Fenomenologia dei Post n.10

Il Post del “Velomeritatealbertosordi/1”

E’ un post in cui lo scrivente, dopo aver dato prova di possedere doti degne del miglior sarto cucendo col filo dell’equilibrista versioni ufficiali palesemente contraddittorie e propagandistiche, piuttosto che provare a farsi finalmente un’idea propria, persevera. S’appunta al petto l’onoreficenza del patriota e fieramente attacca, salvo tergere copiose lacrime versate ogni notte nel proprio lettino, quando s’accorge che il suo patriottismo è purtroppo vano: nonostante gli sforzi, egli non sarà mai un ammerecanodelkansassity.

Lo chiameremo anche: Post-Nando Moriconi o Embedded.

Formalmente:

Xt → Soggetto X al tempo t

USA1 = A        Þ        C1 = A

USA2 = B        Þ        C2 = B

USA3 = C        Þ        C3 = C

(…)

USAn = ?         Þ        Cn = ?


 



 

Fenomenologia dei Post n.11

Il Post del “Velomeritatealbertosordi/2”

E’ un post in cui lo scrivente, dopo aver sostenuto le posizioni interventiste più estreme inventando fantasiosi eufemismi per dipingere l’orrore con tinte tenui ed umanitarie, piuttosto che ritrovare un minimo di dignità quando le cose si rivelano per quelle che sono, ci riprova. Compone epinici in favore dei valorosi uomini andati incontro al destino degli eroi, illudendosi che un giorno qualcuno tesserà le lodi del codardo che è rimasto a casa ad incitare col telecomando in mano quelli che la pelle ce l’hanno rimessa davvero.

Lo chiameremo anche: Post-Oreste Jacovacci o Imboscato.

Formalmente:

Xt → Soggetto X al tempo t

T1 = 100          Þ        C1 = Y

T2 = 95            Þ        C2 = Y

T3 = 90            Þ        C3 = Y

 



 



 Fenomenologia dei Post n.12

Il Post del “Velomeritatealbertosordi/3”

E’ un post in cui lo scrivente, avendo dichiarato guerra al “buonismo” e al “politicamente corretto”, piuttosto che innovare forme e contenuti liberando il campo dalla retorica inutile, sbraca. Indugia in commenti ed osservazioni fortemente ciniche che poco hanno di metodologico e molto tradiscono dell’istintualità più bassa, senza avvedersi che ormai poco s’intravede del presunto grande intelletto e molto appare del borghese piccolo piccolo.

Lo chiameremo anche: Post-Giovanni Vivaldi o Italiano Medio.

Formalmente:

Xt → Soggetto X al tempo t

E1 = A             Þ        P1 = A

E2 = B             Þ        P2 = B

E3 = C             Þ        P3 = C


 



 



 


 

Pubblicato il 12/4/2004 alle 23.39 nella rubrica Fenomenologia del Post.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web