.
Annunci online

TesiPatafisiche
il blog dell'Instabile Simposio Patafisico
19 maggio 2004
Fenomenologia del post (Oggetto Unico dell’Esimio Riformatore)

Lo chiameremo anche: post-gemellaggio o dell’invenzione reciproca.

Si verifica nell’istante in cui lo scrivente realizza compiutamente lo slancio della comunicazione che solo in isolate coincidenze si concretizza in comprensione con il lettore.

Alla natura istantanea della comprensione si attiene la definizione di immersione nell’altro per cui:

dati i soggetti    a(1)…a(2)…a(3)…….....a(n)  dell’insieme iA

ed i soggetti      b(1)…b(2)…b(3)………b(n)  dell’insieme iB

questi sono in relazione tra loro al punto da realizzarsi in comprensione solo se si verificano le seguenti condizioni:

  1. Per ogni modello costruito su invenzioni tratte dalla classe di oggetti iA esiste un modello tratto da adeguate proiezioni nella classe di oggetti iB;
  2. Se ad ogni proiezione di a(i) à b(i) è riconducibile un’immedesimazione simbolica o una qualsiasi natura di “invenzione reciproca”.

-         E’ assolutamente necessario che l’ordine delle invenzioni ideali sia reciproco, di modo che lo scrivente possa trovare nel lettore se stesso e viceversa.

-         L’invenzione reciproca mutuata in eventuale comprensione comprende qualsiasi genere di contraddizione ed eccezione, realizzando lo spessore patafisico richiesto.

Formalizzando i modelli gemellari:

[a(1) à b(1)] + [a(2) à b(2)] + [a(n) à b(n)] = ∑ iA à ∑ iB

questi realizzano gemelle coppie di comprensioni solo se esauriscono le condizioni richieste.

In caso contrario le stesse coppie, incapaci di invenzione reciproca, realizzano modelli ordinati in inadeguate associazioni prive di significato.

Concludendo,

Le proiezioni che distinguono modelli di incomprensione non sono dotate della possibilità di realizzare l’ invenzione reciproca, disperdendo centrifugamente i connotati della gemellatura ideale.

L’opposta centripeta attrazione tra modelli, che distinguono la comprensione dagli smarrimenti di rotta, realizza un assembramento dell’ invenzione intorno allo stesso scrivente, condannato alla residua auto-comprensione.

Barnaba




permalink | inviato da il 19/5/2004 alle 15:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (30) | Versione per la stampa
12 aprile 2004
Fenomenologia (Sordiana) dei Post – Oggetti n.10, 11 e 12

Fenomenologia dei Post n.10

Il Post del “Velomeritatealbertosordi/1”

E’ un post in cui lo scrivente, dopo aver dato prova di possedere doti degne del miglior sarto cucendo col filo dell’equilibrista versioni ufficiali palesemente contraddittorie e propagandistiche, piuttosto che provare a farsi finalmente un’idea propria, persevera. S’appunta al petto l’onoreficenza del patriota e fieramente attacca, salvo tergere copiose lacrime versate ogni notte nel proprio lettino, quando s’accorge che il suo patriottismo è purtroppo vano: nonostante gli sforzi, egli non sarà mai un ammerecanodelkansassity.

Lo chiameremo anche: Post-Nando Moriconi o Embedded.

Formalmente:

Xt → Soggetto X al tempo t

USA1 = A        Þ        C1 = A

USA2 = B        Þ        C2 = B

USA3 = C        Þ        C3 = C

(…)

USAn = ?         Þ        Cn = ?


 



 

Fenomenologia dei Post n.11

Il Post del “Velomeritatealbertosordi/2”

E’ un post in cui lo scrivente, dopo aver sostenuto le posizioni interventiste più estreme inventando fantasiosi eufemismi per dipingere l’orrore con tinte tenui ed umanitarie, piuttosto che ritrovare un minimo di dignità quando le cose si rivelano per quelle che sono, ci riprova. Compone epinici in favore dei valorosi uomini andati incontro al destino degli eroi, illudendosi che un giorno qualcuno tesserà le lodi del codardo che è rimasto a casa ad incitare col telecomando in mano quelli che la pelle ce l’hanno rimessa davvero.

Lo chiameremo anche: Post-Oreste Jacovacci o Imboscato.

Formalmente:

Xt → Soggetto X al tempo t

T1 = 100          Þ        C1 = Y

T2 = 95            Þ        C2 = Y

T3 = 90            Þ        C3 = Y

 



 



 Fenomenologia dei Post n.12

Il Post del “Velomeritatealbertosordi/3”

E’ un post in cui lo scrivente, avendo dichiarato guerra al “buonismo” e al “politicamente corretto”, piuttosto che innovare forme e contenuti liberando il campo dalla retorica inutile, sbraca. Indugia in commenti ed osservazioni fortemente ciniche che poco hanno di metodologico e molto tradiscono dell’istintualità più bassa, senza avvedersi che ormai poco s’intravede del presunto grande intelletto e molto appare del borghese piccolo piccolo.

Lo chiameremo anche: Post-Giovanni Vivaldi o Italiano Medio.

Formalmente:

Xt → Soggetto X al tempo t

E1 = A             Þ        P1 = A

E2 = B             Þ        P2 = B

E3 = C             Þ        P3 = C


 



 



 


 




permalink | inviato da il 12/4/2004 alle 23:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (16) | Versione per la stampa
6 marzo 2004
Fenomenologia dei Post – Oggetti n.7, 8 e 9

Fenomenologia dei Post n.7

Il Post del “Icomplimentipercravatteecoerenzanonmirisolvonoiproblemi”

E’ un post in cui lo scrivente, dopo aver trascorso molto tempo nei salotti buoni della piattaforma tentando di confutare la tesi del superamento storico delle sue idee, piuttosto che rendersi conto di aver ridotto il suo ruolo a quello di mero opinionista, raddoppia. Sfoggia un’invidiabile attitudine da equilibrista, calcando con nonchalance pavè altermondialisti e passerelle declamando slogan e virtuosismi dialettici, legittimando così la democraticità narcotizzante dell’avversario.

Lo chiameremo anche: Post-Rifondarolo o Movimentista.

Formalmente:

Xt → Soggetto X al tempo t

R1 = A             Þ        F1> C1

R2 = A             Þ        F2> C2

R3 = A             Þ        F3> C3

R4 = A             Þ        F4> C4

 

Fenomenologia dei Post n.8

Il Post del “Deveesserciunbugnelprogramma”

E’ un post in cui lo scrivente, dopo aver speso gran parte della propria esistenza ad annientare alieni (e/o indiani e/o vietcong) manovrando joystick e control-pad, piuttosto che approfittare del guasto alla play-station per riconciliarsi col mondo circostante, s’impunta. Applica le categorie logiche del videogame alla realtà e farnetica di missioni a cui adempiere, di civiltà superiori, di lotte di liberazione, senza avvedersi della necessità di installare il patch che corregga il suo bug mentale.

Lo chiameremo anche: Post-Imperialista o Neo-Con.

Formalmente:

Xt → Soggetto X al tempo t

B1 = L&D                    Þ        NA

B2 = E&C                    Þ        LA

B3 = E&C                    Þ        ASE

B4 = E&EC (P)           Þ        B

B5 = E&WMD(?)        Þ        AC

 

Fenomenologia dei Post n.9

Il Post del “Nonricordoneanchepiùperchètileggo”

E’ un post in cui lo scrivente, assurto nel tempo a rango d’istituzione, piuttosto che svolgere il proprio ruolo con rigore e fierezza, ne approfitta. Abusa della pazienza dei lettori, sicuro del loro inevitabile click abitudinario, e si abbandona alla spirale degenerativa “banalità-noia” individuando di volta in volta una nuova suggestiva sfumatura con cui impreziosire la pratica dell’autoinganno.

Lo chiameremo anche: Post-Corriere o Sanremese.

Formalmente:

Xt → Soggetto X al tempo t

S1 = I1             Þ        P → ∞

S2 = I2             Þ        P → ∞

S3 = I3             Þ        P → ∞

(…)

S30 = i30           Þ        P → N

S31 = i31           Þ        P → N

(…)

S41 = i41           Þ        P → n

S42 = i41           Þ        P → n-1

S43 = i41           Þ        P → n-2

(continua)




permalink | inviato da il 6/3/2004 alle 0:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa
17 febbraio 2004
Fenomenologia dei Post – Oggetti n.4, 5 e 6

Fenomenologia dei Post n.4

Il Post del “Fossistatodavverofurboavrestiresistitoancoraunpezzo”

E’ un post in cui lo scrivente, un tempo influente, dopo aver infarcito i post precedenti con contenuti, idee ed argomenti arraffati impunemente da post altrui, piuttosto che cominciare a ridare un senso alle parole e a se stesso, non demorde. Si allea con chiunque possa dargli ancora retta e spara a zero sugli avversari dialettici che lo hanno messo all’indice, senza rendersi conto che ormai conta quanto le persone che lo leggono: zerovirgolaqualcosa .

Lo chiameremo anche: Post-Socialista o Maghrebino


Formalmente:

Xt → Soggetto X al tempo t

F1 = A             C1 = B             S1 = A ∩ DP

F2 = H             C2 = G             S2 = G ∩ DP

F3 = R             C3 = R             S3 = ? ∩ DP


Fenomenologia dei Post n.5

Il Post del “Romasaràpureladronamacolcavolochetenetorniinpadania”

E’ un post in cui lo scrivente, dopo aver interagito con il mondo circostante sfoggiando una delicatezza da caterpillar, piuttosto che cominciare a rinsavire e a rientrare nei limiti della decenza, sbraita. Difende strenuamente la propria area blog dagli usurpatori extra-comunitari e inveisce contro gli avversari dialettici, alleati e non, nel tentativo di millantare ancora un animo forse cafone ma non compromesso.

Lo chiameremo anche: Post-Partitocratico o Leghista

 

Formalmente:

Xt → Soggetto X al tempo t

F1 = A             C1 = B             L1 = AB

F2 = H             C2 = G             L2 = H G        Þ L ∩ C

F3 = H             C3 = G             L3 = G H        Þ L ∩ F

F4 = G             C5 = G             L4 = G  G       Þ L ∩ F


Fenomenologia dei Post n.6

Il Post de “Ilsecondoversoècascailmondo”

E’ un post in cui lo scrivente, pur facendo ciecamente affidamento sulla forza centrifuga della sua prosa volta a scacciare le mele marce dalla propria area blog, piuttosto che constatare l’inefficacia della sua azione, continua. Vorticando dà il la ad un processo centripeto che attira avversari dialettici rottamati alla ricerca di un riciclaggio, i quali inevitabilmente condurranno tutti giù per terra.

Lo chiameremo anche: Post-Piazzanavona o Girotondino


Formalmente:

Xt → Soggetto X al tempo t

G1 ≠ M1 ≠ C1 ≠ P1 ≠ G1

G2 ≠ C2 P2 ≠ M2 ≠ G2

G3 ≠ P3 M3 ≠ C3 ≠ G3

G4 = P4 ≠ C4 = M4  ≠ G4 = P4

(G5 = P5) + (C4 = M4) Þ G1 + M1 + C1 + P1

...

(continua)




permalink | inviato da il 17/2/2004 alle 18:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (20) | Versione per la stampa
3 febbraio 2004
Fenomenologia dei Post – Oggetti n.1, 2 e 3

Oggetto n.1

Il Post del

“L’usosmodatodideodorantenontogliel’odored’escremento”

E’ un post in cui lo scrivente, pur non avendo ancora fatto i conti con le corbellerie scritte nei post precedenti, piuttosto che abbandonarsi a dispendiose analisi introspettive di elaborazione della colpa, rilancia. Sposa fanaticamente le cause dei perseguitati di un tempo e in un esempio di notevole talentuosità acrobatica appioppa di volta in volta all’avversario dialettico una della proprie vecchie vergogne, a scelta.

Lo chiameremo anche: Post-Fascista o Revisionista

Formalmente:

Xt → Soggetto X al tempo t

F1944 : E1944 = 0            C1944 : E1944 = E1944

F2004 Þ C2004 = F1944

 

Oggetto n.2

Il Post del “Sevogliounimbecillescelgol’originale”

E’ un post in cui lo scrivente, pur non essendo riuscito ancora a rinnegare tutte le idee espresse nei post precedenti, piuttosto che cercarne di nuove o capire se è intellettualmente opportuno rinnegare tutte quelle del passato, imita. Passa il tempo a vergognarsi ingiustificatamente e sfida l’avversario dialettico sul suo stesso campo per dimostrare che, se solo volesse, saprebbe essere più imbecille di lui.

Lo chiameremo anche: Post-Comunista o Riformista

Formalmente:

Xt → Soggetto X al tempo t

F1996 Þ A        C1996 Þ B

F2003 Þ D           C2003 Þ ?        C2004 Þ D

 

Oggetto n.3

Il Post del

“Contuttiidannichehaifattoancorasostienichesistavameglioquandosistavapeggio?”

E’ un post in cui lo scrivente, pur non essendo riuscito a far dimenticare ai lettori quanto fatto e detto nei post precedenti, piuttosto che farsi da parte cercando di percorrere dignitosamente il viale del tramonto (definitivo), insiste. Discetta del senso rinnovato del proprio ruolo e sceglie con precisione geometrica la posizione intermedia tra quelle espresse dagli avversari dialettici puntando al consenso locale e globale (urbi et orbi).

Lo chiameremo anche: Post-Diccì o Cerchiobottista

Formalmente:

Xt → Soggetto X al tempo t

F1996 Þ -1       C1996 Þ +1      P1996 Þ 0

F1997 Þ 2           C1997 Þ 6        P1997 Þ 4

F1998 Þ -2         C1998 Þ -6      P1998 Þ -4

(continua)




permalink | inviato da il 3/2/2004 alle 14:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (39) | Versione per la stampa
sfoglia
aprile       

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte

Professor Ulrico Brücke
Patafisico
Maestro Precipitatore e Deragliatore di Poligoni

Ospite: g - EsuLamentatore


Cos'è la Patafisica?
"La Patafisica, la cui etimologia deve scriversi epì
 (metà tà fysikà) e l'ortografia reale Patafisica... è la scienza di ciò che si aggiunge alla metafisica, sia in essa, sia fuori di essa, estendendosi così ampiamente al di là di questa quanto questa al di là della fisica... la Patafisica sarà soprattutto la scienza del particolare, per quanto si dica che non vi è scienza se non del generale. Studierà le leggi che reggono le eccezioni e spiegherà l'universo supplementare a questo; o meno ambiziosamente descriverà un universo che si può vedere e che forse si deve vedere al posto del tradizionale...
DEFINIZIONE - La Patafisica è la scienza delle soluzioni immaginarie, che accorda simbolicamente ai lineamenti le proprietà degli oggetti descritti per la loro virtualità."
In Alfred Jarry, Gestes et opinions du Docteur Faustroll, pataphysicien, Paris 1911. Trad. It. di C. Rugafiori, Gesta e opinioni del dottor Faustroll, patafisico, Milano, Adelphi Ed., marzo 1984.


un jet d'écume
L’essenziale, nella vita, è dare giudizi a priori su tutto. In effetti, sembra che le masse stiano sempre dalla parte del torto, e che gli individui abbiano sempre ragione. Bisogna tuttavia stare attenti a non dedurre nessuna regola di condotta da questa constatazione: certe regole non hanno bisogno di essere formulate per essere eseguite. Solo due cose contano: l’amore, in tutte le sue forme, con ragazze graziose, e la musica di New Orleans o di Duke Ellington...
Boris Vian


 


Dopo il sinistro occorso al Maggiolino, il gentile concessionario ha messo a disposizione i seguenti mezzi di trasporto:

 


Legalità Patafisica
Tutti i materiali originali del Prof. Brücke qui pubblicati sono rigorosamente copyleft: possono essere riprodotti, modificati, distribuiti, trasmessi, ripubblicati, deformati, informati, centrifugati, masticati o in altro modo utilizzati, in tutto o in parte, senza il preventivo consenso(hassenso?) del Prof. Brücke, a condizione che tali impieghi avvengano per finalità di studio e ricerca patafisici o comunque per usi privati e non commerciali e che sia citata ben visibilmente la fonte:
http://tesipatafisiche.ilcannocchiale.it/.


 Qualcuno sostiene che l'omosessualità e le coppie di fatto (gay e non) siano un'eccezione. Ragion per cui l'Instabile Simposio Patafisico aderisce con vigore a: http://www.unpacsavanti.it/

 

 


Il Simposio dà una mano ai leaders dell'Unione.

 

 


Il Professore legge abitualmente


Table of Contents

Il Paese Patafisico

1. Delle Ragioni per le Quali l’Italia è da Considerarsi la Patria Elettiva dei Patafisici 13.12.2003

2. Di ciò che è giusto 15.12.2003

3. Di ciò che informa 23.12.2003

4. Della Patafisicità del Gioco. Il Caso dell'Italia del Monopoli nella sua Particolare Generalità 12.01.2004

5. Il Paese Patafisico. Di Ciò Che Unisce ovvero "Il Partito Riformista". 28.01.2003

6. L’Assenza di un Conservatorismo Italiano e le Colpe della Sinistra 23.02.2004

7. Della stampa autorevole 23.03.2004

8. Dichiarazione di Voto Virtuale 12.06.2004

9. Le Soluzioni Immaginarie di una Riforma Fiscale 29.12.2004

10. Sentenze e Onorabilità 13.12.2004

 

Metodologia

1. Della regolarità eccezionale 16.12.2003

2. Della rivolta patafisica 02.02.2004

3. Una Tecnica per l’Eliminazione della Devianza 05.04.2004

 

Teoremi e Dimostrazioni

1. Risposta per le righe del Prof. Brücke ad un post ad Egli dedicato 17.12.2003

2. Del Processo Stocastico Umano e delle Pataragioni alla Base dell'Inattendibilità dell'Amatobene 18.01.2004

 

Fenomenologia dei Post

1. Oggetti n. 1, 2 e 3 03.02.2004

2. Oggetti n. 4, 5 e 6 17.02.2004

3. Oggetti n. 7, 8 e 9 06.03.2004

4. Sordiana. Oggetti n. 10, 11 e 12 11.04.2004

5. Oggetto Unico dell’Esimio Riformatore 19.05.2004


ConSonanti Patafisiche

1. C di Corleone 04.05.2004

 

Gli EsuLamenti di g

1. Della Novità dei Neocons 01.02.2004

2. Nel Segno di Violante: Solidarietà ai Ragazzi che Sbagliano 10.02.2004

3. Basta con gli Intellettuali Barboni 09.03.2004

4. Visto che Gino Strada non vi piace … 26.03.2004

5. Aridatece gli Eroi Veri 16.04.2004